Duepiu.Net, vivere meglio in coppia, seduzione, speciali, costume

Duepiu.Net, vivere meglio in coppia

Google

Buon giorno, oggi è domenica 25 giugno 2017

Il giro del mondo attorno alla coppia che dura

pubblicità

pubblicità

Il giro del mondo attorno alla coppia che dura

Le statistiche non finiscono più di dircelo: le persone impegnate in una relazione sentimentale sono più felici delle altre. Se però ci guardiamo intorno ci sembra invece che la paura dell’impegno, del fallimento e del divorzio abbiano finito per ridurre la coppia stabile a una pallida alternativa. Prima di trarre le vostre conclusioni, leggete qui….

La coppia tenace: le statistiche dicono che…
Aggregando i dati delle più recenti ricerche, emerge che le coppie felici (e durature) hanno alcune caratteristiche in comune. Ecco quali:

ü        La capacità di gestire le crisi – ovvero come trasformare uno scontro distruttivo in un dialogo costruttivo.
Il che implica, di necessità, un profondo rispetto reciproco e la capacità di litigare per risolvere i conflitti,
e non per inasprirli…

ü        La condivisione dei valori – se le convinzioni morali, spirituali e sociali dei partners coincidono, la relazione ne sarà rafforzata. Viceversa…

ü        Il tempo in comune – le persone che si amano desiderano trascorrere il tempo insieme, e organizzano la propria vita perché questo accada con la maggiore frequenza possibile

ü        La buona comunicazione – cioè la capacità di parlare e di ascoltare andando oltre le supposizioni, le allusioni e i pregiudizi. Insomma, parlare per farsi capire, ascoltare per capire, e lamentarsi quando è il caso

ü        La stima reciproca – quando c’è, si nota. I partners tendono a sottolinearla nel loro rapporto con gli altri, innescando così un meccanismo virtuoso di rinforzo reciproco

ü        L’impegno – insomma, quel desiderio profondo di costruire qualcosa insieme, la voglia di prendersi cura dell’altro e di promuoverne il benessere fisico e psicologico

Come comincia la coppia?
Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte delle persone effettua la propria scelta iniziale sulla base di un’estetica comparabile. Insomma, salvo eccezioni: per esempio, è attendibile aspettarsi che a un uomo ricco
o potente si accompagni una donna molto bella, indipendentemente dall’avvenenza di lui. Altri dati crudeli mostrano che l’intelligenza e il senso dell’umorismo non possono compensare un deficit estetico: insomma, è meglio nascere ricco o bello piuttosto che divertente e geniale – sempre se il nostro scopo è catturare un bel partner.

I più recenti studi americani tendono a dimostrare che gli uomini, indipendentemente dall’età e dalla razza, considerano la giovinezza e la bellezza le qualità più importanti nella scelta di una compagna. Viceversa, le donne sognano un compagno ricco.

Uno studio svolto in Inghilterra indica che gli uomini dal carattere dominante sono generalmente accompagnati da donne più seducenti della media, e più belle di loro. Alcuni ricercatori hanno allora sostenuto che i cambiamenti sociali in atto, in particolar modo l’emancipazione femminile e l’indipendenza economica delle donne, influenzeranno in futuro questa tendenza. Un campione di studenti di medicina è stato allora impiegato per un nuovo studio che avrebbe dovuto suffragare questa tesi ma i dati raccolti hanno invece dimostrato il contrario: i medici maschi preferivano comunque una compagna bella, i medici donna, un compagno ricco.

torna indietro

segnala a un amico

inzio pagina

Pagina aggiornata al 15/09/2013

copyright © duepiu.net 2000-2017, tutti i diritti riservati