Duepiu.Net, vivere meglio in coppia, seduzione, speciali, costume

Duepiu.Net, vivere meglio in coppia

Google

Buon pomeriggio, oggi è giovedì 25 maggio 2017

Il colpo di fulmine

sesso in pillole
 




Il colpo di fulmine

In amore come in politica esistono delle strategie progressive chiamate riformiste, ed altre rivoluzionarie che agiscono mediante un cambiamento brusco ed a volte violento. Il colpo di fulmine appartiene a questa seconda categoria. Può essere malefico o benefico, porta in inferno o in paradiso, ma mai in purgatorio.
Quando il cambiamento è buono, si mette l'accento più sul fulmine che sul colpo; si sottolinea cioè la grande energia liberata senza troppo occuparsi dei suoi effetti. Alcune persone credono fermamente al loro colpo di fulmine, anzi lo favoriscono. Hanno verificato che un'analisi razionale le avrebbe portate alla medesima conclusione, anche se in un tempo più lungo.

Ma esiste anche il colpo di fulmine cattivo o malefico, quello in cui le persone, dopo, dicono : "Come mai mi sono lasciata incastrare!". In questo caso si mette l''accento sugli effetti negativi del colpo, più che sul fulmine. Classico è il caso di Gabriella, che dopo aver conosciuto un uomo in un bar di Genova, vive con lui un''avventura travolgente, che finisce però con un colpo di coltello quando lei rifiuta di prostituirsi. Gabriella riesce a sfuggire all''ultimo momento ad un rapimento notturno, prologo ad una tratta delle bianche. "Eppure lui era così affascinante, e sembrava sincero!", mi dirà nel corso della terapia. Nel passato di Gabriella esiste un cugino ambiguo ed attraente : per questo lei è fulmineamente attratta da uomini pericolosi, mentre quelli affettuosi e stabili sono considerati noiosi e tutt' al più fraterni. Spesso, le vittime del colpo di fulmine sono in realtà complici involontari.

Il colpo di fulmine si annida all'interno di ciascuno di noi, fa parte della nostra storia, si nutre di esperienze lontane ormai nascoste sotto strati di comportamenti adulti e ragionevoli. Ma in condizioni particolari, può emergere bruscamente come un terremoto o un'eruzione vulcanica. Questo spiega i numerosi sintomi fisici e psicosomatici che l''accompagnano.

La persona "fulminata" ha il cuore che batte, le mani sudate, sensazioni intense di caldo e di freddo e si sente ineluttabilmente coinvolta dall'evento. In altri termini, fulminabili si nasce e fulminati, talvolta, si diventa. Più che a fattori esterni scatenanti, l'evento chiave è legato alla storia del soggetto. Non è però chiaro se queste attrazioni fulminee si nascondano nella testa, nel cuore o nella pancia. Secondo Salvador Dalì senz'altro nella pancia. Concordo con lui nell' attribuire al tatto ed all'olfatto un ruolo predominante. Dalì racconta che era innamorato pazzo di Gala, che aveva incontrato nella villa di Paul Eluard. Per conquistarla si era fatto produrre un profumo di muschio estratto dai testicoli di un montone : così aveva provocato nella divina Gala una follia amorosa. Ma l'attrazione può anche nascere nella testa: Ingrid Bergman, dopo aver visto "Roma, città aperta" si era innamorata del regista Roberto Rossellini, dicendo che un uomo che aveva fatto un film così non poteva non essere amato. Ha fatto di tutto per conoscerlo, ha girato con lui il film "Stromboli" e poi hanno vissuto insieme 9 anni! Altre volte l''attrazione fatale nasce nel cuore, come nel caso di Gabriella. In alcune persone, il colpo di fulmine è una specie di droga affettiva più importante dell'innamoramento. Deve ripetersi periodicamente per evitare la depressione.

Attenzione, però : l'origine psicologica del colpo di fulmine e dell'innamoramento è differente. Nel primo domina l'illusione, nel secondo l'idealizzazione. Nel colpo di fulmine la persona è solo un "attaccapanni" di un'altra esperienza già vissuta, e che un evento contingente fa bruscamente emergere. Come dice l' etnopsichiatra Boris Cyrulnik, il colpo di fulmine deriva dall'imprinting di una vecchia esperienza che emerge in maniera imprevista ed è affascinante.

torna indietro

segnala a un amico

inzio pagina

Pagina aggiornata al 15/09/2013

copyright © duepiu.net 2000-2017, tutti i diritti riservati