Duepiu.Net, vivere meglio in coppia, seduzione, speciali, costume

Duepiu.Net, vivere meglio in coppia

Google

Buon giorno, oggi è giovedì 25 maggio 2017

La masturbazione al femminile

pubblicità

La masturbazione al femminile

E’ “normale” masturbarsi anche quando si ha un compagno? Sì! A partire dall’adolescenza, ma in alcuni casi anche prima, la masturbazione è un mezzo eletto per imparare a conoscere il proprio corpo e le proprie reazioni. Soprattutto per la sessualità nascosta e segreta delle donne.

Gioco sessuale da fare in due, o piacere privatissimo da non condividere, la masturbazione è di fatto una via privilegiata al piacere. Talvolta l’unica, per quelle donne che hanno problemi sessuali di coppia. Anche se le statistiche sostengono che il 95% degli uomini e il 70% delle donne si masturba (Kinsey Institute, 1980) parlare di masturbazione è ancora difficile. Perché è così imbarazzante parlarne, per le donne, perché ci si sente così a disagio?

La masturbazione è una delle prime esperienze sessuali vissute dalla maggior parte di noi, e rappresenta il primo contatto veramente intimo con il nostro corpo e la nostra sessualità. La masturbazione è un’esperienza primaria fondamentale, un prototipo della sessualità adulta, e rappresenta quindi una tappa maturativa non solo utile, ma addirittura necessaria. Tanto è vero che proprio la masturbazione viene talvolta impiegata a fini terapeutici nella cura sessuologica delle persone che hanno disturbi sessuali.

Non c’è quindi ragione per soffocare o cancellare questa abitudine una volta che ci inseriamo in una più o meno stabile vita di coppia. Talvolta è difficile che il partner soddisfi tutti i nostri desideri sessuali, ed è importante ricordare che anche se siamo in coppia ciascuno di noi è pur sempre unico, dotato di bisogni assolutamente personali, e soprattutto che è responsabile della propria sessualità così come di ogni altro aspetto della vita. Per questo proprio la masturbazione può addirittura migliorare l’intesa sessuale di coppia, amplificando il piacere vissuto.

Questo gesto intimo procura sensazioni piacevoli, è un ottimo metodo per rilassarsi e distendersi, rappresenta una valida alternativa durante i periodi di astinenza sessuale volontaria o forzata, favorisce una migliore conoscenza del proprio corpo e dei suoi meccanismi erotici, è una delle tante varianti al rapporto sessuale con la penetrazione, e aiuta il libero dispiegarsi dell’immaginario erotico. Insomma, la masturbazione ha solo vantaggi?

In sé, la masturbazione è in effetti solo apportatrice di benefici. Se tuttavia essa finisce per essere l’unica fonte di piacere sessuale di un individuo, o diventa incontenibile e compulsiva, siamo in presenza di una patologia. In tutti gli altri casi invece, la masturbazione è solo una pratica molto diffusa e un modo gradevole di prendersi del tempo per sé e per il proprio piacere.

Giovanni Carrada, Emmanuele A. Jannini, La scienza dell'amore , Baldini & Castoldi, 1999

Cosa c'è di comune a tutti, uomini donne e animali, nel comportamento sessuale? Ci sono schemi di comportamento, "copioni" che si ripetono nel corteggiamento, nella seduzione, nel tradimento, nel sex appeal? La scienza moderna dice di sì. Scopo di questo libro è divulgare al grande pubblico queste scoperte e far comprendere come conoscere le "regole del gioco" sia importante per essere buoni amanti.

pubblicità

torna indietro

segnala a un amico

inzio pagina

Pagina aggiornata al 19/04/2007

copyright © duepiu.net 2000-2017, tutti i diritti riservati